L’analisi urbana, in quanto studio delle caratteristiche morfologiche dei luoghi, è uno dei principali elementi su cui poggia il progetto urbanistico in quanto consente di descrivere per categorie “semplificate” lo stato dei luoghi a partire dai materiali edilizi che li compongono e del rapporto che tra essi intercorre.

Quest’approccio è complementare a quello “figurale” che invece si basa sull’apporto complesso di più saperi ed ambisce a creare “visioni” del piano realizzato.


La città come manufatto è composta da una moltitudine di “fatti urbani” (A. Rossi, 1966).

I fatti urbani sono gli elementi che consentono di cogliere la logica costruttiva della città e permettono, attraverso la loro analisi, di giungere all’individuazione delle parti formalmente compiute, architettonicamente riconoscibili che la costituiscono.


I fatti urbani legati alla residenza costituiscono il materiale principale su cui crescono le città.

Sarebbe tuttavia errato considerare i sistemi territoriali urbani come una sorta di sommatoria di case: la questione va articolata tenendo conto delle relazioni reciproche che si istituiscono tra i vari tipi di manufatti.




STUDIO TECNICO INGLESE

Via Cesare Correnti, 50

Seregno (MB) 20831


Ufficio 0362\247090 Fax 0362\1851696

info@studiotecnicoinglese.it